termografia distacco intonaco    Operatori certificati II Livello   UNI EN 473 - ISO 9712     IT/TT - Termografia
               settori:  Civile  -  Impianti Industriali  -  Patrimonio Artistico
                  Accreditati da:  CICPND  -  AIPnD  -  SINCERT  -  ACCREDIA

Distacco intonaco


La termografia fa parte della famiglia dei controlli non distruttivi, permette di individuare a distanza anche notevole, le zone dell'intonaco o del rivestimento di abitazioni, sia interni che esterni che risultano essere distaccati. In termografia, le immagini termiche scattate, analizzate attraverso software specifico, rendono possibile quantificare le superfici interessate a fenomeni di distacco. Conseguentemente avremo una valutazione precisa per un computo metrico di spesa e una definizione precisa delle zone su cui intervenire.
La termografia, è una tecnica fondamentale per il controllo e la manutenzione, di affreschi all’interno di chiese (basti pensare all’enorme danno di un distacco di intonaco con un affresco), oltre che di immobili di interesse storico e artistico.
Le cause di distacco di un intonaco sono molteplici e possono essere sDistacco intonacouddivise in naturali e antropiche. Fra quelle naturali, oltre ai terremoti, alle alluvioni e gli assestamenti strutturali il fattore di degrado principale è l’umidità e quindi l’acqua nelle sue diverse forme. La pioggia picchiando sulla superficie provoca un’abrasione meccanica che, inizialmente superficiale, penetra sempre più velocemente nella porosità della malta comportandone la distruzione. Inoltre, combinandosi con l’inquinamento atmosferico si trasforma in acqua acida provocando la corrosione del carbonato di calcio di cui è costituito l’intonaco e scatenando delle reazioni chimiche che trasformano il carbonato in solfato di calcio (gesso) con disgregazione del manufatto.
Nel periodo invernale l’acqua ghiacciando all’interno dei pori subisce dei movimenti dimensionali che provocano la disgregazione della malta, ma il danno maggiore è quello provocato da umidità di risalita in quanto, inquinata da sali solubili, sale per capillarità lungo i muri andando ad evaporare sulla superficie dell’edificio provocando una cristallizzazione dei sali contenuti in essa con conseguente distacco.
Altra causa è l’erosione del vento oppure il pulviscolo atmosferico che si cementa nelle cavità della superficie formando croste nere.
Fra i danni antropici, i più frequenti sono graffi, iscrizioni, incisioni della superficie e, soprattutto, una mancata manutenzione dell’edificio. Per non parlare dello smog, delle vibrazioni prodotte dal traffico urbano o di una non corretta tecnica di esecuzione. E’ fattore di deterioramento anche l’utilizzo di materiali di restauro non appropriati, come colori o fissativi di natura sintetica che, non essendo compatibili con la materia originale del manufatto ne accelerano il processo di degrado. Per quanto riguarda i danni provocati da un distacco di intonaco, il risarcimento spetta al proprietario dell'immobile se il distacco dell'intonaco è stato causato da una sua incuranza, come ad esempio, che l'innaffiatura delle piante generi infiltrazioni d'acqua che causano, a loro volta, il distacco di parte dell'intonaco, in questo caso il danno provocato a cose e persone dalla caduta dell'intonaco è sotto la responsabilità diretta del proprietario dell'immobile.
Secondo la sentenza n. 8159 del 7 settembre 1997 della Cassazione i balconi non sono considerati parti comuni dell'edificio, tuttavia, se i danni sono provocati dal distacco della facciata o di parti esterne soggette per legge alla periodica manutenzione condominiale, allora la responsabilità è dell'intero condominio.


La nostra Impresa Edile, nel settore dedicato alla Termografia, esegue perizie termografiche certificate per la ricerca dei distacchi di intonaco nelle regioni Marche, Umbria, Abruzzo e Emilia Romagna.


Per l'elenco dettagliato delle zone e dei comuni consultare il link seguente


Elenco - Province e comuni dove operiamo nel settore Termografia



Per informazioni o preventivi                 amministrazione@edilcasa.biz







<<Precedente                                                 Home                                                 Site - Map

termografia distacco intonaco